La Violenza...in rete - Un ciclo di tre incontri promosso dal Centro antiviolenza del Comune di Bari
6545
post-template-default,single,single-post,postid-6545,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Un ciclo di tre incontri: “La Violenza… in rete”

Il Centro antiviolenza del Comune di Bari, in partenariato con la CARITAS Bari-Bitonto e il CSV San Nicola di Bari, organizza un ciclo di tre incontri dal titolo “La violenza… in rete”.

Il primo appuntamento si terrà domani, venerdì 21 aprile, mentre i successivi sono fissati mercoledì 26 aprile e venerdì 5 maggio. Tutti si svolgeranno a partire dalle ore 18.30 presso l’Istituto Salesiano Redentore, in via Martiri d’Otranto 65.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di fare rete per combattere la violenza, e i tre incontri rappresentano altrettanti momenti di confronto sulle dinamiche che generano violenza e sulle risposte che welfare, associazioni di volontariato e comunità parrocchiali sono in grado di offrire.

L’impegno dell’amministrazione comunale e delle realtà che operano quotidianamente per contrastare la violenza e le logiche di discriminazione sopraffazione – commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalicotrova in questo breve ciclo di appuntamenti un’importante occasione di riflessione e di condivisione in uno spazio sociale della città molto frequentato, soprattutto dai più giovani. Accanto al sostegno dovuto alle vittime di violenza affinché possano lasciarsi alle spalle i traumi e ricominciare a vivere e guardare al futuro, c’è un lavoro che deve vederci tutti in prima linea: quello finalizzato ad educare alla non violenza come pratica esistenziale e sociale. In questo percorso una grande responsabilità è in capo ai soggetti della formazione e dell’educazione, come pure alle realtà associative e alle comunità parrocchiali, che abbiamo voluto al nostro fianco per consolidare una rete che continua a crescere dal basso”.

Dal 2010 il Centro antiviolenza del Comune di Bari è impegnato non solo ad accogliere e sostenere le donne nel difficile percorso di fuoriuscita dalla violenza, ma anche a sensibilizzare ed educare alla cultura della non violenza e del dialogo. Nasce così l’idea di creare spazi d’incontro per costruire una rete che parta dal basso, includa associazioni di volontariato e comunità parrocchiali e sostenga i cittadini in difficoltà che spesso si trovano di fronte a bisogni difficili da comprendere, problemi complessi da affrontare e “credenze” da sfatare.

Per iscriversi è sufficiente prenotarsi inviando una e-mail all’indirizzo info@centroantiviolenzabari.it specificando nome, cognome, recapito telefonico, parrocchia e/o associazione d’appartenenza oppure, in alternativa, è possibile contattare il numero 080 2374553.

 

Il programma
  • 21 aprile 2017 – ore 18.30
    Informazioni sulle attività e i servizi offerti dal centro antiviolenza del Comune di Bari
    Violenza: tipologie e interventi
  • 26 aprile 2017 – ore 18.30
    Autore e vittima
    Normativa nazionale e regionale
  • 5 maggio 2017 – ore 18.30
    L’importanza della rete tra i servizi
    Conclusioni e riflessioni